News

Italia-Spagna, anche il sindaco di Cocquio convocato. Ma da Maroni

Il governatore durante gli ottavi di ieri ha incontrato il neoeletto primo cittadino stupito per la scelta. «Ottima impressione, abbiamo parlato dei problemi delle amministrazioni locali»

leggi l'articolo da Varesenews


Ordinanza di disposizione taglio siepi e rami sporgenti

Menta e Rosmarino intervista il Sindaco di Cocquio Trevisago dott. Danilo Centrella

Libertà e condivisione, Centrella presenta la giunta

Giuramento nel primo consiglio comunale. Un assessore esterno.  Castellini sarà capogruppo. "Stipendio di sindaco a chi ha bisogno"

registrazione della serata

CONSIGLIO COMUNALE ED INSEDIAMENTO DELL'AMMINISTRAZIONE


Venerdì 17 giugno ore 20.00 presso il  Salone Teatro Soms a Caldana.

Programma della serata:

- Consiglio Comunale
- Presentazione dei dipendenti comunali
- Ringraziamento ex dipendenti comunali
- Rinfresco con sottofondo musicale

Si ringrazia anticipatamente per la partecipazione, vi aspettiamo numerosi!

101%cocquiese 

Convocazione della prima seduta del consiglio comunale di Cocquio Trevisago

La nuova amministrazione incontrerà i cittadini al parco pubblico

È stato ed è uno dei punti caldi nei discorsi dei cocquiesi: cosa fare di quel parco pubblico vicino alla stazione, area verde per eccellenza ma poco frequentata da residenti e famiglie?

IL PRIMO GIRO LO FACCIAMO NOI!


Gentili concittadini,
Tra i molti supporti, informazioni e criticità che ci avete fornito il nostro parco risalta ai primi posti. La nostra priorità è avere un luogo pulito e sicuro dove i bambini possano usare un prato come se fosse un oceano e un'altalena come se fosse un'astronave. Stiamo programmando una corretta gestione di pulizia e sicurezza del parco ma nel frattempo il primo giro lo facciamo noi!
Vi aspettiamo al parco comunale di Cocquio ( tempo permettendo) con i vostri bambini per consigli, informazioni e per conoscerci sabato prossimo e ogni sabato alle ore 10.


Cordialità

Lista civica
Insieme per Crescere

dalla prealpina - martedi 7 giugno 2016

Ringraziamenti ai concittadini

Gentili concittadini,
mi permetto di esprime a titolo personale e del gruppo “Insieme per Crescere” un vivo ringraziamento per il sostegno e il supporto in questa campagna elettorale conclusa con la nostra nomina ad Amministratori di Cocquio Trevisago. Sono orgoglioso di poter rappresentare i miei concittadini, in quella che considero una grande esperienza di vita e di solidarietà. Ho dedicato la mia vita al sociale in campo medico con grandi soddisfazioni ma l’emozione provata questa notte, circondato dal mio gruppo, dalla mia famiglia e dai tutti voi, non ha eguali.
Circa un anno fa, insieme a Gianni Castellini e Antonello Bevilaqua, spinto dal desiderio di una reale crescita del nostro paese, ho contattato un gruppo di persone che potesse esprimere la rappresentanza dei nostri bisogni. Insieme abbiamo valutato l’operato di comuni vicini e lontani (i comuni che consideriamo operosi) ed in particolar modo i progetti che potessero esaudire la richiesta del nostro paese. Abbiamo scoperto comuni amministrati da persone con una grande voglia di fare e con obiettivi realizzati di grande impatto sociale. Sulla loro spinta dinamica abbiamo ideato il programma che avete avuto modo di apprendere in questa campagna elettorale (per chi non è ancora riuscito vi prego di valutare il nostro programma sul sito www.insiemepercrescerecocquio.it) e che, con determinazione ed empatia, vogliamo realizzare nei prossimi 5 anni.
Non siamo politici e di questo vi siete già accorti. Non abbiamo un atteggiamento ingessato, non vediamo le cose con pessimismo e non colpiamo alle spalle. Anche di questo vi siete accorti.
Ma ci mettiamo la faccia, il nostro tempo, la nostra disponibilità e il nostro cuore. Vi sono molto grato di aver compreso, apprezzato e sostenuto i nostri obiettivi. Non potete immaginare quanto ciò sia importante per noi.
Molto spesso sento dire “il supporto della gente è il mio carburante” ma ora mi rendo conto che è proprio vero. Grazie a tutti (e sono tantissimi!) i cittadini che ci hanno appoggiato e grazie anche a quelli che non lo hanno ancora fatto: siamo certi di non deludere i primi e di farci apprezzare nel prossimo futuro dai secondi.
Il Comune di Cocquio Trevisago, come tutti i comuni del nostro territorio, non può vantare un supporto finanziario che permetta la realizzazione di grandi opere. Il nostro ultimo bilancio (approvato il 31 Maggio con solo 5 voti favorevoli e 7 astensioni) ha, per la prima volta colpito anche la scuola ed il sociale oltre che numerose realtà che riteniamo fondamentali per il benessere del nostro paese. Il nostro primo obiettivo sarà quindi rivalutare con accortezza il bilancio presentato ed approvato a 5 giorni dalle elezioni e porre gli emendamenti necessari per il bene del paese.
Ritengo la posizione di Primo Cittadino un esempio di solidarietà e mi impegno sin d’ora di donare il compenso per la mia carica al supporto di realtà sociali del nostro paese che necessitano un aiuto finanziario (cito tra le molte le scuole dell’infanzia, la Caritas parrocchiale e il volontariato) in base alle richieste e i progetti presentati al nostro gruppo. Spero che ciò possa spronare i concittadini più fortunati ad un concreto aiuto verso chi ne ha realmente bisogno e verso le associazioni che dedicano il loro tempo alle realtà sociali in difficoltà.
La nostra idea di amministrazione non può essere realizzata senza il supporto di una maggiore trasparenza e condivisione; ci impegniamo sin d’ora in un progetto per il concreto coinvolgimento di tutti voi al fine di valutare insieme i punti critici che necessitano maggior attenzione.
Vi prego di informare me in prima persona e tutti i ragazzi del mio gruppo su proposte, idee e fattori che considerate critici. Noi viviamo nel vostro stesso paese, abbiamo le vostre stesse necessità e i vostri obiettivi di crescita. I ragazzi del mio gruppo hanno tutti un grande valore morale e ci unisce un rispetto ed una amicizia non dettata da una coalizione politica. Posso con orgoglio dire che hanno nomi diversi ma uniti dagli stessi obiettivi e progetti e garantisco personalmente sull’operato di ognuno di loro.
Mi hanno spesso detto che il giorno più importante della campagna elettorale fosse il domenica 5 Giugno ma sono convinto che il giorno più importante sia oggi e tutti i giorni dei prossimi 5 anni.
Rinnovo ancora i ringraziamenti da parte mia e del mio gruppo della fiducia e del sostegno.
Ciò mi rende orgoglioso di essere, insieme a tutti voi, 101% Cocquiese!

Con affetto,
Danilo Centrella

Centrella stravince: «Ora lavoriamo tutti per il paese»

Un’ampia vittoria saluta il nuovo sindaco alla fine di una campagna elettorale accesa. Lega spazzata via, la lista della sinistra arriva seconda

da Varesenews